mercoledì 23 novembre 2011

LE PROFEZIE DI ALOIS IRLMAIER - Prima Parte



Le profezie di Irlmaier sono incredibili per la loro chiarezza (rispetto al linguaggio molto più criptico generalmente presente nei vaticini) e per la loro concordanza a quella che ho definito la timeline delle profezie (ovvero la storia ricavata da tutte le profezie prese in esame).
Ritroveremo tantissimi “Eventi Chiave” già esaminati in questo blog.
Prima di iniziare specifico che in rete ho trovato una traduzione dall’inglese delle profezie e l’ho ritenuta pessima, per cui ho ritradotto il tutto (sempre dalla versione in inglese). Direi che il risultato è piuttosto fedele, se trovate imprecisioni, fatemi sapere…
Ma cominciamo con una piccola biografia:
Alois Irlmaier (1894-1959), nacque in Bavaria e fin dalla più tenera età mostrò segni di doti paranormali, tra le quali quella di trovare acqua nel sottosuolo.
Dopo la Prima Guerra Mondiale cominciò a ricevere dei riconoscimenti per le sue doti percettive e divenne famoso come rabdomante e chiaroveggente.
Da fonti trovate nella sua biografia su Wikipedia in lingua tedesca, sembra che durante la Seconda Guerra Mondiale abbia partecipato ad alcune operazioni con indagini su persone scomparse e su diversi crimini.
Nel 1947 venne accusato dal Tribunale Distrettuale di “esercizio abusivo della pratica di chiaroveggenza”, ma venne poi assolto a causa di dimostrazioni che attestavano la veridicità delle sue affermazioni.
Pare che abbia previsto anche la propria morte (ma questo nella biografia di un chiaroveggente è quasi un cliché…)
Queste, in linea di massima, le informazioni che ho trovato su questo veggente.
Adesso passiamo alle cose interessanti:
Irlmaier vede un periodo di pace poi lo scoppiare di una grande guerra in Medio Oriente:

 “…Una nuova guerra in Medio Oriente scoppia improvvisamente, le grandi forze navali si affacciano ostili nel Mediterraneo - la situazione è tesa. Ma la scintilla effettiva è accesa nei Balcani…”

Se non lo avete ancora fatto, potete trovare tutte le profezie relative a questa guerra cercando in questo blog con la chiave\etichetta “Guerra” o “Medio Oriente”:

“… vedo "qualcuno di grosso" cadere, un pugnale insanguinato giace accanto a lui - quindi l'impatto (di cui parlo, N.d.r.) è al momento della caduta a terra. ..."
"Due uomini uccidono un terzo di alto livello. Sono stati pagati da altra gente. ..."
"Si è verificato il terzo assassinio. Di conseguenza comincia la guerra..."

La visione dell’inizio della guerra a seguito di un omicidio è presente anche nelle profezie della Madonna di Anguera:
Quando il leader di una grande nazione subirà un attentato. Il pericolo di una III guerra sta divenendo reale
… e nelle profezie di Papa Giovanni XXIII:
Grande lampo a Oriente (Atomica? N.d.r.). Non ne udrete il tuono, anch'esso sarà improvviso.
Questo accadrà quando a Oriente sarà morto un capo e a Occidente sarà ucciso un capo.

Prosegue il veggente:
"Un assassino è un piccolo uomo nero, l'altro un poco più alto, con capelli dal colore chiaro…”
 “Penso, sarà nei Balcani, ma non posso dirlo esattamente. ..."

Di nuovo cita i Balcani, ma non è sicuro. La guerra scoppia in Medio Oriente, ma secondo il profeta la diatriba nasce per qualcosa nei Balcani.
"L'anno prima della guerra sarà un anno fruttuoso con molta frutta e grano.”
Questa appare un’incongruenza rispetto ad altre profezie che evidenziano la crisi economica e la confusione politica e sociale prima del conflitto.
Una spiegazione potrebbe essere un semplice riferimento del profeta al reale raccolto della terra che, grazie ai nostri mezzi di produzione, è sempre copioso soprattutto rispetto all’epoca in cui queste profezie nascono (c’è da sfamare anche molta più gente…). Per cui una visione di tali raccolti potrebbe aver fatto dire al profeta quella frase.
Ad esempio, in una profezia di Rasputin leggiamo di scarsità e abbondanza nella stessa frase… leggendo però, tutto appare chiaro…
Il cibo, in questo tempo, sarà sempre più scarso, perché tutto sarà un veleno. I granai saranno pieni, le fontane daranno acqua fresca, le piante daranno frutti; ma chi mangerà quel grano e chi berrà quell’acqua, morirà;
Il profeta si riferisce all’avvelenamento del cibo causato da tutte quelle sostanze di quest’epoca moderna che ben conosciamo e che a volte creano dei “casi” che vanno a finire nelle prime pagine dei giornali.
Proseguiamo con l’analisi:
“Dopo l'assassinio del terzo uomo avvenuto di notte. ... Vedo abbastanza chiaramente tre numeri, due otto e un nove. Ma non so quello che vuol dire e non posso determinare un tempo. La guerra inizia all'alba. Lui (è riferito ad una persona, forse un capo di stato. N.d.r.) arriva rapidamente.
“I coltivatori sono seduti nei pub con le carte da gioco, quando soldati stranieri guardano attraverso le finestre e le porte. Scuro un esercito arriva dall'est, ma tutto si verifica molto rapidamente. Io vedo un tre, ma non so se vuole dire tre giorni o tre settimane. Viene dalla città d'oro. All'inizio s'insinuano dal mare aperto nel nordovest fino ai confini con la Svizzera. Fino a Ratisbona non esistono più ponti per attraversare il Danubio, loro non vengono da sud del mare.
La Città d’Oro: si riferisce per caso a Praga, capitale della Repubblica Ceca?
La Città d’Oro è nominata anche nelle profezie di Papa Giovanni XXIII.
Ecco il passo dalle profezie di Papa Giovanni XXIII:

Alessandria è la terra del Concilio del mondo e qui si abbraccia chi crede nell'uomo. Cristo è uomo perché Dio. Ci si prepara alla grande lotta dello spirito contro chi lo nega. Tu, Marcus, nulla potrai da lontano e non saprai dividere, il tuo coltello è sottile, ma troppo affilato. La luce dell'incontro di pace riverbera, lo riconosce, lo spezza.
Israel che trovi in questi giorni nuova terra attorno alla città dai tetti d'oro. È tempo di lavare il sangue dei tuoi figli. Israel accorre alla città e la salva. Finalmente la stella ha sei punte. L'uomo solo sulle rive della Newa (su wiki cercate Neva, un fiume russo. N.d.r.) parla al mondo e si uccide. Dio avrà pietà di lui, che lo creò per quel momento. Queste parole saranno raccolte, saranno rosario.
E altri vicino alla Newa uccideranno. Oggi dal fiume finalmente illeso esce il corpo mai ritrovato del monaco santo. E i suoi figli segreti pregando nell'arca si conteranno. Guarderanno alla città dai tetti d'oro e il loro profeta morto nella Newa, l'ultima parola sulle labbra, sarà ascoltato ovunque rossa si è fatta la bandiera.

Da questo passo delle profezie di Papa Giovanni XXIII si evince questo:
Siamo negli Ultimi Tempi, c’è la lotta tra chi afferma la spirito e chi lo nega.
La Città d’Oro è invasa (dai Russi? N.d.r.). Israele (che fa parte della coalizione occidentale) interviene e la salva.
Viene ritrovato il corpo di Rasputin, o forse è una metafora… viene ritrovato il suo Vero insegnamento esoterico e la sua figura viene ristabilita.
Il riferimento all’uomo che si uccide è un flash back su Rasputin? Dalla sua biografia ufficiale risulta essere stato ucciso.
Però le parole della profezia avrebbero un senso… cita la Neva, dove si dice che il suo corpo fu gettato e poi dice che fu creato per quel momento, per profetizzare sul futuro, e le sue parole saranno raccolte.
I figli dello Spirito, che comprendono gli insegnamenti del monaco russo, sono pochissimi e pregano nell’Arca (simbolo di rifugio durante il castigo divino).
La profezia termina con ovunque rossa si è fatta la bandiera.
I Russi dilagano ovunque…
Chiudiamo ora la parentesi con le Profezie di Papa Giovanni e riprenderemo, nella seconda parte, con le profezie di Alois Irlmaier.

94 commenti:

  1. se posso consigliarti, inserisci anche il testo della profezia in originale in modo che non salga il dubbio che l atraduzione non sia forzata verso una soluzione o l'altra.

    RispondiElimina
  2. p.s. sembra fare riferimento propio a questo la prima parte della profezia
    http://www.adnkronos.com/AKI/Italiano/Sicurezza/?id=3.0.2898414921
    navi russe a protezione della siria.

    RispondiElimina
  3. @Tianos

    Sicuramente! Inserirò il testo originale in fondo all'ultima parte, Tianos...
    Ad ogni modo io parlo proprio di strafalcioni, fatti con un traduttore automatico, secondo me: ad esempio, quando Irlmaier parla della visione dell'omicidio e dice "vedo qualcuno di grosso cadere, un pugnale insanguinato giace accanto a lui", riferito chiaramente al corpo ucciso, che cade, nella traduzione che gira maggiormente in rete sta scritto:
    "vedo un "grande uno" cadere, un pugnale...ecc.."
    si... insomma... robe del genere... :-))

    Grazie per l'articolo! Lo inserisco insieme ad altri nel post che segue sui Segni dei Tempi!

    RispondiElimina
  4. importantissimo mblux , l'ultimo messaggio mariano postato O_O sembra che sia arrivato il tempo dell'assunzione.

    23 novembre 2011: "Questo è il "tempo senza tempo", il tempo atteso e previsto da tutti i miei messaggeri del passato… A causa del cattivo uso della libertà, l'uomo con la sua volontà umana, ha creato dei mostri: armamenti, energia atomica, tecnologia utilizzata per il male, e quindi inquinamento, malattie... con i quali tutta l'umanità sarà flagellata, e il mio popolo lo ignora… Il mio calice è stato versato, la mia mano, il mio braccio, non hanno resistito più. Il mio Amore mi ha obbligato a salvare il mio popolo, perché non si perda più nessuna anima. Chi ha orecchi per intendere intenda… Le mie legioni angeliche accompagneranno il mio popolo. I miei fedeli e gli innocenti saranno salvati e portati in un luogo di pace..."
    (leggi i messaggi precedenti)



    La signora Luz Maria Bonilla è latino-americana, sposata con figli, da oltre 18 anni riceve messaggi da Nostro Signore Gesù e dalla Beata Madre Maria, dando insegnamenti, profezie e avvisi di eventi drammatici per l'umanità, molti dei quali si sono realizzati esattamente; ha un gruppo di sacerdoti che l'accompagna, rimane nascosta per ordine di Gesù fino a quando non potrà rendere pubblica la sua identità, ma per la rapidità di molti eventi, i messaggi vengono resi noti all'umanità per disposizione del Signore.

    RispondiElimina
  5. Si, decisamente il tono dei messaggi sa fa via via più pressante e sembra in perfetto concerto con avvenimenti e Segni che stanno avvenendo in ambito geopolitico, economico e climatico.
    Interessante anche questo messaggio del 18 settembre, sempre della stessa veggente...

    18 settembre 2011: "... Una grande calamità avverrà in tutto il mondo, così grande non fu mai vista. Una grande esplosione nucleare contaminerà le acque e danneggerà uomo. L'uomo ha creato con le sue mani la propria distruzione.
    Dall'alto scenderà fuoco, fuoco del peccato stesso. Fuoco fisico e spirituale: questo farà sì che l'uomo si veda dentro, anche senza volerlo. Sono ad un passo. Vengo a vincere il male. Vengo per l'Anticristo e il falso profeta. Il mio Sacramento Eucaristico sarà bandito dall'Anticristo. Non cadrete, io sono con il mio popolo..."

    RispondiElimina
  6. Tianos, ti segnalo anche Medjugorje:

    17 novembre 2011: (Vienna, cattedrale di S. Stefano) "Cari figli, oggi vi invito alla preghiera. In modo speciale perché Satana vuole la guerra..."

    RispondiElimina
  7. ciao mb...direi che siamo al principio della visione di irlmaier se ora accadrà qualcosa nei balcani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeh Tianos, stiamo a vedere. Certamente pare davvero che la direzione che il mondo sta prendendo sia quella di queste visioni, mentre sul "quando" ci troviamo è ancora tutto da stabilire. Tutto quello che sta accadendo, compreso questa seria questione recente avvenuta tra Russia e Turchia, potrebbero essere i prodromi di questa guerra vista dai profeti di ogni tempo, ma non sappiamo quando avverrà, magari la questione nei Balcani è ancora molto in là da venire, o non è nemmeno detto che una tale precisione geografica della profezia sia corretta. Ad ogni modo il tempo, come sempre, ci schiarirà le idee.

      Elimina
  8. Ovvimente spero anch'io che si risolva in un nulla di fatto(sopratutto per gli interessi economici che hanno i due paesi). certamente è interessante che un atto plateale di guerra non abbia per ora creato alcun cambiamento nel quadro geopolitico.
    Del resto la situazione ha letteralmente messo in trappola la russia...stavo pensando che forse l'unica carta che rimane a putin politicamente (per non essere accusato di viltà dal suo popolo, ricordo che parte dei partiti politici in russia è ancora più belligerante di Putin) sia l'assassinio politico...potrebbe essere Erdogan il potente dell'est che morira (non verra assassinato forse per indicare che non rimarranno prove)?. Certo che di questi tempi fare anche congetture strampalate come le mie , non paiono neanche tanto assurde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo Tianos. Credo che le relazioni tra gli stati che a noi ufficialmente vengono propinate attraverso la stampa nazionale siano una sorta di teatrino che cela le reali relazioni attualmente in corso, che non sono altro che una strenua lotta per accaparrarsi risorse e potere nelle zone interessate. Qui il fulcro della questione è che la Russia vuole mantenere Assad al potere, mentre gli USA non lo vogliono. Sono state architettate le peggiori bassezze per lottare senza dar modo alle masse di far capire che c'è già una guerra in corso tra Occidente ed Oriente, ma è chiaro che la situazione non può rimanere sottocoperta ancora per molto. La Siria poi non è l'unico teatro di guerra in corso in cui i poteri forti sono coinvolti.
      E' per questo che "congetture strampalate" non sembrano così strane in tempi come questi.

      Elimina
  9. “…Una nuova guerra in Medio Oriente scoppia improvvisamente, le grandi forze navali si affacciano ostili nel Mediterraneo - la situazione è tesa. Ma la scintilla effettiva è accesa nei Balcani…”

    La Russia sta ammassando navi nel Mediterraneo proprio in questo momento e penso che prima delle elezioni avremo qualche brutta sorpresa in Siria

    RispondiElimina
  10. @Jan mi è arrivata una mail con un commento firmato "Jan" che poi, per un qualche motivo non è stato riportato sul sito. Non c'è alcuna moderazione per cui non capisco cosa sia successo.
    Ad ogni modo il tuo commento è giunto via mail alla mia casella per cui lo riposto io in tua vece.

    ---
    Ottimo articolo ma in alcuni punti è sbagliato. Io abito a Praga - la città d'oro - e penso di aver compreso le parole di Giovanni XXII: il Santo che esce dall'acqua è il Santo ucciso dal ponte Carlo....San Giovanni Nepomuceno. Quando parla di Marcus si parla di un uomo che viene dalla terra di Venezia a Praga, in un certo senso è collegato agli ebrei del Ghetto di Praga e alla città. Esistono molte leggende che riguardano il ritorno dell'Impero cristiano. Lo spirito di Rodolfo II è ancora in attesa di rinascere... saluti da Jan
    ---

    Grazie mille per la precisazione, dà una nuova interpretazione a quei versi. :-)

    RispondiElimina
  11. Profezie confermate, ancora: la Bomba ambientale russa

    Caro Diario,
    Mentre i preparativi di guerra sono all'ordine del giorno le conferme della sequenza profetica si sprecano. Le "flotte che si fronteggiano nel mediterraneo" si stanno schierando mentre parliamo.
    Per ultimo il Cremlino ha lanciato un segnale indiretto agli occidentali: la guerra sará devastante.
    Konstantin Sivkov, Presidente dell’Accademia dei Problemi di Geopolitica, ha scritto:
    Una versione alternativa sarebbe scatenare un gigantesco tsunami. L’idea appartiene a Andrej Sakharov. La sua idea era far esplodere alcune bombe in punti definiti lungo le faglie di Atlantico e Pacifico (circa 3-4 per ognuna) alla profondità di 1,5-2 chilometri. Questo, secondo i calcoli di Sacharov e altri scienziati, produrrebbe un’onda da 400-500 metri sulle coste degli Stati Uniti. Frantumando e sopprimendo le coste, spazzerebbe via tutto fino a oltre 500 chilometri. Se le esplosioni avvengono presso i punti dei fondali oceanici in cui la crosta terrestre è più sottile, la crosta potrebbe essere distrutta e il magma venire a contatto con l’acqua amplificando l’intensità dell’esplosione. In tal caso, l’altezza dello tsunami supererebbe gli 1,5 km e la zona di distruzione si estenderebbe ad oltre 1500 chilometri dalla riva e sarebbe un’arma molto “pulita”, non ci sarebbe l’inverno nucleare e gigantesche nubi di polvere non si formerebbero, e il vapore acqueo cadrebbe sulla terra vicino al punto dell’esplosione, cioè sul territorio degli Stati Uniti, con orribili piogge radioattive.
    Fatzascienza? il profeta Irlmeier lo aveva chiaramente visualizzato 60 anni or sono.
    Ich seh's ganz deutlich!
    Un aereo solitario russo che lancia qualcosa al largo della costa inglese.
    Nel Mare del Nord, si scatena un enorme Tsunami. I Paesi Bassi, Amburgo, il sud dell'Inghilterra, tra cui Londra vanno sottacqua. la Scozia diventa un'isola

    RispondiElimina
  12. "Al vertice UE il premier britannico Theresa May ha accusato Mosca di essere coinvolta nella cospirazione per assassinare l'ex primo ministro del Montenegro e nella diffusione di notizie false nei Balcani. La May ha esortato i colleghi europei a serrare i ranghi nei Balcani occidentali per proteggere la regione dalla pericolosa influenza russa."

    https://it.sputniknews.com/politica/201703104183659-Londra-UK-Russia-Montenegro-cospirazione-geopolitica/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo questa notizia direi piuttosto calzante: pare quasi un prodromo alla concretizzazione delle visioni di Irlmaier. Grazie mille.

      Elimina
    2. a Luz de Maria viene specificato che sarà il capo di una grande nazione a essere ucciso e scatenare la guerra pertanto non è il piccolo Montenegro

      Elimina
    3. @AldoMazzurco ciao Aldo, è un po' che non ti si vedeva tra queste pagine, piacere di risentirti :)

      Elimina
    4. Da fine gennaio ai primi di marzo ho dormito su una sedia all'ospedale al fianco di mio padre ricoverato dopo un collasso. Parkinson, polmonite e una infezione ospedaliera lo hanno portato alla morte. E' stato derubato di una spugna e una tovaglia poco prima di morire dal personale che doveva accudirlo e lo ha lasciato senza coperta. Spero la purificazione venga presto e il mondo sia distrutto e ricostruito da capo.

      Elimina
    5. Coraggio Aldo. Anch'io ho visto trapassare il mio papà il primo marzo dell'anno scorso. Parkinson ecc., mille fatiche e sofferenze. Il passaggio è stato duro e dolce al tempo stesso, non so spiegarlo bene. Anche lui, ricoverarto, è stato spesso trattato malamente, quindi tutta la famiglia cercava di essere presente il più possibile per evitare che gli fossero inflitti dolori in più rispetto a quelli delle malattie...
      Mi ha sempre consolata la preghiera e il pensiero che anche Gesù non fosse stato trattato proprio con i guanti gialli...
      Ti abbraccio
      Lico

      Elimina
    6. Anch'io ero spesso col rosario in mano o nella cappella a pregare ma sono stato lasciato solo. Due fratelli vivono fuori e la sorella veniva di rado e per litigare. Ho commesso qualche errore grave, ovvero mi sono addormentato in una notte di freddo senza mettergli la coperta facendogli salire la febbre. Vivrò a vita con il senso di colpa.

      Elimina
    7. Non conosco nessuno che non abbia mai commesso errori. Si usa dire che solo chi non fa nulla, chi non agisce, è certo di non sbagliare.

      Ma l'omissione non è una colpa?

      Hai commesso l'errore di aver ceduto alla stanchezza. Sei una semplice creatura con i suoi limiti.
      Se tu non fossi stato lì, tuo padre si sarebbe aggravato lo stesso, ma con la differenza che non avrebbe avuto vicino alcun conforto.

      La tua presenza ha fatto la grande differenza.

      Perdonati, come ti perdona tuo padre e Il Padre.
      Perdonati, per riconoscere che sei un "nulla" come tutti noi, ma infinitamente amato.
      Lico

      Elimina
    8. Ho riempito di baci il suo cadavere perchè uomini con i valori di mio padre e che ha pregato Padre Pio durante la degenza, non esistono più. Forse col tempo riuscirò a perdonarmi e a perdonare chi lo ha derubato del nulla costringendomi a riportare a casa la coperta nuova che gli avevo portato per sostituirla con una vecchia, ma non c'è stato il tempo. Pace e bene.

      Elimina
    9. @AldoMazzurco Mi spiace Aldo. So che sono frasi fatte, ma... "sono cose della vita" e ne trovi una in ogni famiglia.
      Non colpevolizzarti, certamente hai fatto il possibile. Un abbraccio.

      Elimina
    10. Grazie. Ricambio di cuore.

      Elimina
  13. "Grande lampo a Oriente (Atomica? N.d.r.). Non ne udrete il tuono, anch'esso sarà improvviso.
    Questo accadrà quando a Oriente sarà morto un capo e a Occidente sarà ucciso un capo."

    Questo vaticinio estratto dalle Profezie di Papa Giovanni XXIII potrebbe calzare con l'attuale situazione in Nord Corea. YMan mi ha segnalato che anche il Ragno Nero parla di un evento simile. Da approfondire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, per l'Occidente abbiamo il probabile Trump, già previsto pure dai Simpson... ma l'Oriente? Il dittatorucolo coreano è ancora troppo giovane per morire... a meno di un assassinio ma qui non si parla di ucciso infatti, altrimenti si sarebbe ripetuto 2 volte! A parte che tempo fa si era parlato di possibili problemi cardiaci...
      Ergo chi potrebbe morire?!...

      Elimina
    2. Se gli americani gli lanciano una superbomba in testa muore pure se sta in un bunker.

      Elimina
  14. @ MBLux,
    appena torno a casa, darò un occhiata al database e ti confermo.
    Ma sul file sulla "Cometa" che ti avevo spedito, dovresti trovare già qualcosa.
    YMan

    RispondiElimina
  15. "Il comando militare russo mette improvvisamente le truppe in piena allerta, si osservano in quasi in tutto il paese movimenti dei veicoli da combattimento e dei sistemi missilistici.
    Un’attività insolita delle truppe russe è più notevole nella parte occidentale della Russia, vicino ai confini con l’Ucraina e la Repubblica di Bielorussia..."

    https://www.controinformazione.info/la-russia-improvvisamente-mette-le-truppe-in-allerta-per-il-combattimento-completo/#

    RispondiElimina
  16. "le grandi forze navali si affacciano ostili nel Mediterraneo…"

    https://www.controinformazione.info/lampi-di-guerra-sul-mediterraneo-con-lassordante-silenzio-dei-media-italiani/#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://internapoli.it/62772-navi-da-guerra-nel-mediterraneo-bombe-e-missili-sulle-citta-la-profezia-della-madonna/

      https://it.sputniknews.com/mondo/201808286424665-ammiraglio-flotta-russa-mediterraneo/

      https://it.sputniknews.com/mondo/201808306428977-sicurezza-difesa-geopolitica-Russia-Marina/

      https://www.lettera43.it/it/articoli/mondo/2018/08/28/russia-esercitazione-cina-vostok/223059/

      Elimina
  17. “Penso, sarà nei Balcani, ma non posso dirlo esattamente. ..

    http://sakeritalia.it/novorussia/zakharchenko-e-stato-assassinato/

    Attentato al Presidente della Repubblica popolare del Donetsk.
    Parrebbe esserci dietro la mano degli ucraini ( servizi occidentali ?)
    É indubbiamnente un fatto grave.
    Speriamo bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Ucraina non sono i balcani! I balcani sono i territori della ex Jugoslavia!

      Elimina
  18. "Ma la scintilla effettiva è accesa nei Balcani…”

    Riflettevo sul fatto che anche la Grecia e la Turchia occidentale fanno parte dei Balcani... Quindi la "scintilla effettiva" vista da Irlmaier potrebbe riferirsi al futuro scontro tra Turchia e Grecia profetizzato dal Monaco Paisios.

    Matteo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ambasciatore russo è stato assassinato in Turchia

      Elimina
  19. “Dalla Città d’Oro muove fuori (l’ovvia deduzione, da Praga)..Unità ammassate marciano da Belgrado e avanzano verso l’Italia. Poi tre cunei blindati avanzano immediatamente con la velocità del lampo nel Nord del Danubio sopra la Germania occidentale verso il Reno – senza preallarme. Sarà così inatteso che la popolazione fuggirà nel panico ad occidente. Troppe auto bloccano le strade – magari fossero rimasti a casa o non avessero preso le vie principali. Tutto ciò che è d’ostacolo ai carri armati sulle autostrade verrà schiacciato…Non vedo più ponti sul Danubio sopra Regensburg. La grande città di Francoforte, non rimane quasi niente. La valle del Reno sarà devastata, per lo più dal cielo." Alois Irlmaier

    https://it.sputniknews.com/mondo/201811106767502-serbia-piu-grandi-esercitazioni-nella-storia/

    https://it.sputniknews.com/mondo/201811106767502-serbia-piu-grandi-esercitazioni-nella-storia/?fbclid=IwAR2DZN2S8sji9wV9J-FPDGOjZIeJx8wQRSVsubNUugRM8IBU_4UuwuG5ncY

    https://it.sputniknews.com/mondo/201810026577599-Generale-polacco-bruceranno-radici/?fbclid=IwAR3XqG_I2W2Fvr7jYevjGRiBPIUBIWDLxQzUCkHN1SFxHrBRUhTbVtrhPaU

    RispondiElimina
  20. Il ministero della difesa russo assegna la foto del Sarmat al mese di Luglio. Guerra nucleare in estate?

    https://it.sputniknews.com/foto/201901017027637-calendario-2019-ministero-difesa/?fbclid=IwAR25uijNBbjPrQ519Y4Il95gDPewQEd6SFA50iDNTKas5hiNifiojnpKu9k

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @AldoMazzurco non so se la guerra scoppierà quest'anno, francamente credo che avverrà nel 2021.. tuttavia, se dovessi espormi, ad oggi direi che scoppierà o a Luglio o a Dicembre, ma come ho già detto non credo sia nel 2019. Ci sono troppe cose che devono accadere prima.
      Come sempre il condizionale è d'obbligo quando parliamo di profezie... il giorno e l'ora solo il Padre li sa.
      Tuttavia ritengo questo 2019 molto interessante sotto il profilo profetico…


      ILNIENTE1989

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Io penso che l'Ucraina farà nuove provocazioni e che la risposta russa sarà immediata e quindi se si arriva allo scontro su larga scala, gli americani potrebbero intervenire e innescare l'Apocalisse.

      Elimina
    3. @AldoMazzurco se crediamo alle profezie di Irlmaier la miccia deve accendersi nei Balcani, non in Ucraina.
      Poi se è vero che "Vedo abbastanza chiaramente tre numeri, due otto e un nove. Ma non so quello che vuol dire e non posso determinare un tempo." è anche vero che "Per quanto tempo duri tutto questo, non lo so, vedo tre nove, il terzo nove porta la pace".
      Se come data d'inizio della guerra consideriamo il 08/08/2019, allora come "terzo nove che porta la pace" dovremmo dare il 2029.
      Questo significherebbe una guerra di 10 anni, il che non è possibile anche perché sappiamo dalle profezie che la terza guerra mondiale sarà breve, o meglio, più breve delle altre due precedenti.
      Personalmente credo che la terza guerra mondiale durerà 3 anni e mezzo o al massimo quattro anni.
      Oltretutto anche Irlmaier è abbastanza cauto quando dà questi due riferimenti nel considerarli come date.
      Ecco perché ti ribadisco che la terza guerra mondiale dovrebbe scoppiare nel 2021 o più tardi nel 2025, secondo miei umili calcoli, anche perché ci sono troppe cose che ancora devono accadere.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    4. Se i russi hanno pubblicato il calendario 2019 con armi di distruzione di massa significa qualcosa. Una guerra nucleare deve essere per forza breve a meno che non sia preceduta da guerre isolate come appunto tra Russia e Ucraina. Porochenko è certo vuole lo scontro e quindi la guerra arriverà dopo nuove provocazioni. Le date non hanno alcun valore.

      Elimina
    5. @AldoMazzurco sono il primo a non dar valore alle date, come ho detto precedentemente l'ora e il giorno solo Dio li sa.. capire i tempi delle profezie però ci aiuta a stilare una timeline di eventi.
      Rileggi la Bibbia, ci sono troppe cose che devono accadere prima della terza guerra mondiale.
      Ad esempio, Avvertimento, Miracolo, Terzo Segreto di Fatima, Scisma nella Chiesa, Crisi economica, Elezione Papa scismatico, Manifestazione Anticristo,... potrebbero (condizionale d'obbligo) essere tutti (?) eventi che temporalmente si manifesteranno prima dello scoppio della terza guerra mondiale.
      Rifletti.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. @ IL NIENTE 1989,
      concordo con la scaletta anche se con il Ragno Nero, se seguo la mia interpretazione, partendo dalla Rosa Gialla (2018-2019), la data in cui cade l’arrivo dell”Anticristo” (=Principe Nero) è il 2029-2030 e la fine della guerra nel 2033 quasi con le stesse frasi usate nelle profezie di Giovanni XXIII.
      Nel mezzo di questa scaletta abbiamo pure il posto per i due Papi (il Bisonte ed il Giusto)
      YMan

      Elimina
    7. @YMan anche se c'è un disaccordo di date, c'è concordanza nella durata e nella cronologia degli eventi.
      Son curioso di leggere l'articolo promesso da MBLux su questa tua interpretazione.
      Io le mie interpretazioni sulle ipotetiche date le sto tirando fuori da più fonti.
      Nel 2033, stando ai miei umili calcoli, vedo l'inizio del biblico, nonché apocalittico, Regno Millenario.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    8. Con “nel mezzo”, voglio dire fra oggi ed il 2029.
      YMan

      Elimina
    9. @YMan si avevo inteso. :-)

      ILNIENTE1989

      Elimina
    10. Le apparizioni mariane sono per lo più false, non ci sarà nulla di ciò che dite. Irlmaier parla solo di segni celesti e nulla più. La guerra può quindi avvenire quest'anno.

      Elimina
    11. Ho come una sensazione di “déjà vu”...
      Sbaglio o l’anno scorso facesti la stessa previsione per il 2018?
      ;-)
      I segni celesti sono da tenere in conto molto più di quanto si immagini.
      YMan

      Elimina
    12. La mia previsione sta per realizzarsi:

      https://it.sputniknews.com/mondo/201901037048940-ucraina-invio-navi-da-guerra-stretto-di-kerch-consigliere-presidente

      Elimina
    13. @AldoMazzurco gli eventi che ho citato, compresa la terza guerra mondiale, sono tutti avvenimenti biblici, alcuni ripresi da apparizioni mariane, ma comunque biblici.
      Comunque il fatto che Russia e Ucraina possano farsi guerra può anche non avere nulla a che fare con l'inizio della terza guerra mondiale.
      Sottolineo che ho parlato dell'inizio della terza guerra mondiale, e non con la terza guerra mondiale di per se.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    14. Cos'è la terza guerra mondiale? E' chiaro che è un concetto confuso. Quando è iniziata la seconda guerra mondiale? Si è concordato con l'invasione tedesca della Polonia il 1 settembre 1939, ma di fatto la guerra si estende al mondo intero solo negli anni successivi. Allo stesso modo la guerra mondiale potrebbe dirsi iniziata nella guerra Russia - Ucraina dato che quest'ultima è supportata dalla Nato che potrebbe decidersi a scendere in campo. Se poi per terza guerra mondiale s'intende la guerra nucleare allora il discorso cambia. Concordo con il papa che la guerra mondiale a pezzi è già iniziata da tempo.

      Elimina
    15. @AldoMazzurco però deciditi: o la terza guerra mondiale inizia col futuro scontro tra Ucraina e Russia o concordi con il papa secondo il quale la terza guerra mondiale a pezzi è già iniziata da tempo… XD !!!
      Non puoi affermare con certezza un qualcosa di cui non puoi essere sicuro.
      L'inizio della seconda guerra mondiale è stato decretato dopo che sono successi gli eventi.
      Ognuno dice la sua: tu, io, YMan, MBLux, i profeti, i veggenti,... ma se noi utenti di questo blog fossimo depositari di verità e realtà assolute future non staremmo qui a discuterne, ti pare?
      Credo che ormai avrai capito che scrivo sempre col cuore in mano a chiunque in questo blog per cercare di confrontarci mettendo insieme le nostre idee ed intuizioni, e mai per attaccare o sminuire qualcuno in qualche modo.
      Nelle profezie, come su qualsiasi altro argomento al giorno d'oggi è facile smarrirsi.
      Questo succede anche perché, se in passato i potenti perseguitavano o uccidevano chi cercava di rivelare o chi cercava anche solo di capire la verità, oggi invece usano la tattica della confusione.
      Se cerchi un qualsiasi argomento su internet, ad esempio, trovi infinite informazioni nelle quali si mescolano contraddizioni, smentite, opinioni, verità, falsità, mezze verità e mezze falsità che confondono, creano divisioni, credenze, liti, violenza,...
      E' come cercare il proverbiale ago (verità) nel pagliaio (mare di informazioni).
      Se non l'hai fatto, a testimoniare quanto dico, rileggiti i commenti che ti sei scambiato nell'articolo che hai linkato prima che, per comodità, ti ripropongo qui:

      https://it.sputniknews.com/mondo/201901037048940-ucraina-invio-navi-da-guerra-stretto-di-kerch-consigliere-presidente/

      Questa notizia ha avuto il potere di creare dualità, e tutto ciò che ne deriva, solo per la smania di qualcuno di aver ragione in ogni caso e ad ogni costo.
      La guerra tra Russia ed Ucraina, semmai accadrà tra poco come sembra raccontare il suddetto articolo, potrà segnare o non segnare l'inizio di qualcosa di più grande.
      Ciò che cerco di farti notare è che le nostre sono solo notizie sul futuro tutte da certificare e validare, niente di più.
      Andiamo piano nel dare verità assolute, le quali le possiede solo Dio, altrimenti facciamo il gioco di qualcun altro.
      Spero di essermi espresso in modo chiaro.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    16. Grazia di Sasso4 gennaio 2019 09:51

      Ipotesi per ipotesi due 8 e un 9 potrebbero significare 8.8.2019...

      Elimina
    17. @GraziadiSasso come ho scritto in precedenza se è vero che "Vedo abbastanza chiaramente tre numeri, due otto e un nove. Ma non so quello che vuol dire e non posso determinare un tempo." è anche vero che "Per quanto tempo duri tutto questo, non lo so, vedo tre nove, il terzo nove porta la pace".
      Se come data d'inizio della guerra consideriamo il 08/08/2019, allora come "terzo nove che porta la pace" dovremmo dare il 2029.
      Questo significherebbe una guerra di 10 anni, il che non è possibile anche perché sappiamo dalle profezie che la terza guerra mondiale sarà breve, o meglio, più breve delle altre due precedenti.
      Detto ciò potrebbe essere vera solo una delle due, ma escludo che la terza guerra mondiale inizi in quest'anno, poiché, come ho spiegato in precedenza, ci sono troppe cose che devono accadere prima, stando alle profezie ed alla Bibbia.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    18. Non può essere il mese di Agosto! Il calendario russo ha messo la super bomba atomica nel mese di Luglio!!

      Elimina
  21. Dal mio punto di vista non è molto importante quando comincia la terza guerra mondiale...ma quando comincia l Apocalisse!!!
    O forse è la stessa cosa...����
    Ma il punto che volevo sottolineare è che quando comincia l Apocalisse tutto precipitera in maniera molto molto molto veloce...gli eventi accadranno uno dopo l altro molto velocemente ed è anche per questo che bisogna avere molta fede.I discorsi e ragionamenti razionali non servono e non serviranno a niente.L apocalisse potrebbe benissimo iniziare questo anno...ma solo il Padre lo sa!!!

    L'Anonimo di prima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è interpretare gli eventi e la loro successione descritta in quel libro.

      Elimina
    2. Grazia di Sasso5 gennaio 2019 10:20

      Anonimo, hai perfettamente ragione. Sono d'accordo con te che quando comincerà l'Apocalisse tutto precipiterà in modo molto molto veloce. Noi pensiamo a una guerra (che è nell'aria) ma potrebbe anche trattarsi di un evento naturale (immane terremoto, catastrofica eruzione vulcanica, asteroidi in caduta libera o in collisione...) o delle due cose combinate. E a un certo punto, quando le cose si mettono molto molto male, potrebbe inserirsi "il sollevamento degli eletti", per cui la timeline varrebbe solo per chi resta. Solo Dio lo sa

      Elimina
    3. E' una stupidaggine, nessuno verrà sollevato da niente. I buoni moriranno insieme ai cattivi, come spiegato nel testo apocrifo del terzo segreto di Fatima.

      Elimina
    4. Grazia io penso che ci saranno una serie di eventi in contemporanea nel giro di una settimana e tutto precipitera...guerra,scisma,avvertimento,crack dell economia...tutto insieme,alla buona salute!!!!

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    5. Lo scisma è di fatto nella divisione tra i cattolici che sostengono il papa e quelli che lo accusano apertamente di eresia. L'economia è crollata da un decennio con 5 milioni di italiani in povertà assoluta. Similmente la guerra mondiale è già iniziata con scontri isolati e guerra commerciale.

      Elimina
    6. @AnonimoDiPrima ma come fai a dire che tutto precipiterà in una settimana?! E' assurdo!
      Hai idea di cosa deve accadere affinché si realizzi anche uno solo degli eventi che hai citato?
      Avvertimento, Miracolo, Terzo Segreto di Fatima, Elezione Papa Scismatico, Scisma, Crisi, Manifestazione Anticristo, Rapimento Eletti, Terza Guerra Mondiale, Castigo, 3 Giorni di Buio, Ritorno di Cristo, Giudizio in Piccolo, Regno Millenario, Ritorno di Satana, Sconfitta di Satana, Giudizio Universale, Nuovi Cieli e Nuova Terra, ed infine Fine Del Mondo.
      In una settimana non riesci a citarli tutti questi eventi, figurati a farli accadere… XD !!!
      E' vero che i tempi li conosce solo Dio, ma una settimana francamente è troppo esigua.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    7. Il Niente,io ho citato solo alcuni avvenimenti,inizio guerra (tipo Israele attacca l iran),scisma,avvertimento e crack,mica tutta l Apocalisse.Sono anni e anni che studio tutto ciò e mi sono fatto questa idea poi può essere benissimo che mi sbagli,ma sono certo di una cosa da un giorno all'altro il mondo entrerà nel caos quando comincerà l Apocalisse.

      L'Anonimo di prima

      Elimina
  22. Grazia di Sasso5 gennaio 2019 15:38

    E la seconda venuta di Cristo? E il giudizio (o, come pensa qualcuno, i giudizi)? E i mille anni di pace? A parte la questione dei tempi, che nessuno a parte Dio conosce, l'Apocalisse di Giovanni sarebbe una cavolata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Chiesa Cattolica condanna il millenarismo, poi personalmente posso crederci ma col beneficio del dubbio interpretativo.

      Elimina
    2. La Chiesa Cattolica condanna anche la reincarnazione, eppure Origene, grande teologo greco, uno dei padri fondatori del cristianesimo, lo insegnava.
      Molti ignorano che la reincarnazione fu abolita nel Concilio di Nicea, da Costantino, quindi per azione politica, non cattolica come se non bastasse.
      Sono tante le domande da porsi, proprio come sono tante e difficili le interpretazioni da fare per avere il quadro della situazione chiaro e completo.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. Il Niente,te credi nella reincarnazione?

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    4. @AnonimoDiPrima per lavoro ho avuto occasione di seguire casi di bambini che ricordavano vite passate… inutile dire che il tutto è davvero inquietante se pensi che sono state trovate prove provate tangibili a sostegno dei racconti di questi bambini… se non è reincarnazione questa non so come altro spiegare tutto questo…

      ILNIENTE1989

      Elimina
    5. Si,il Niente,lo so ho letto anche io e ho avuto anche varie esperienze personali.Interessante la tua esperienza mi piacerebbe approfondirla...puoi!?!?
      Ma rispetto all'inferno come ti poni?Cioè,mi spiego meglio,in molte rivelazioni viene confermata l esistenza dell' inferno,quindi come la metti?Io sono giunto alla conclusione che credo ad entrambi.

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    6. @AnonimoDiPrima ti racconto un aneddoto: tra di essi c'era un bambino argentino, 9 anni, che affermava di aver vissuto in America.
      Ricordava la sua casa a Los Angeles, oltre al suo nome e cognome, a sua moglie ed alle sue 2 figlie.
      Inoltre cominciò ad indicare cose che solo quell'uomo tragicamente scomparso in un incidente poteva sapere, come un assegno chiuso nella cassaforte di casa sua, di cui ancora ricordava il codice.
      Inutile dirti che tutti questi dati sono stati tutti confrontati e verificati.
      Comunque ti consiglio di documentarti sui lavori di Brian Weiss, Ian Stevenson ed Erlendur Haraldsson, ne saprai di più riguardo la reincarnazione.
      Non so dirti se esista o meno l'Inferno, non l'ho mai visto, alcuni che hanno fatto esperienze premorte parlano di Buio e Luce, ma ciò che traspare da questi racconti straordinari è che nel Buio, o se più ti garba Inferno, ci si purifichi in qualche modo per poi riprendere la propria esperienza su una via più retta della precedente, il che se ci pensi potrebbe perfettamente calzare con l'opera misericordiosa di Dio.
      Non so dirti la vera verità, non la conosco personalmente, ma questi sono i fatti di cui sono a conoscenza.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    7. Grazie il Niente!!!
      Si,ho letto weiss,stevenson no troppo razionale,non mi interessa la parte razionale ma quella intuitiva/spirituale,là c è tutto,la scintilla divina che si manifesta non ha bisogno della razionalità.
      La reincarnazione è stata la prima cosa a cui ho creduto quando ero più giovane x delle mie esperienze personali paranormali,oltre ovviamente a Dio.Non avevo dubbi,non avevo bisogno di riscontri razionali.
      Anche io ho letto le NDE.
      La mente mente...

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    8. @AnonimoDiPrima ti ho citato Ian Stevenson ed Erlendur Haraldsson per motivi specifici.
      Lo psicologo Erlendur Haraldsson, professore emerito presso l’Università dell’Islanda di Reykjavik, ha preso in esame trenta bambini del Libano che avevano insistentemente parlato di ricordi di vite passate, confrontando loro con un gruppo di prova di trenta altri bambini. Il dottor Haraldsson si chiedeva se i bambini che si associano così fortemente all’idea di essere un’altra persona (la loro incarnazione della vita passata) non fossero psicologicamente simili alle persone che manifestano una personalità multipla.
      Per esempio, ha testato i bambini per vedere se vi erano più probabilità rispetto ai loro pari di manifestare tendenze dissociative. Il dottor Haraldsson, nel suo saggio Children who speak of past-life experiences: Is there a psychological explanation? (I bambini che parlano di esperienze di vita passata: C’è una spiegazione psicologica?) pubblicato nel 2003 dal British Psychological Society, ha spiegato: «Il concetto di dissociazione è stato utilizzato per descrivere quella serie di processi psicologici che variano da quelli che sono perfettamente normali, come l’attenzione discontinua e il fantasticare, alla comparsa di personalità multiple nella stessa persona con limitata o nessuna consapevolezza di ciascuna delle altre personalità».
      Ha rilevato che i bambini con presunti ricordi di vite passate «hanno ottenuto dei punteggi più elevati nel fantasticare, nelle ricerca di attenzione e nella dissociazione, ma non nell’isolamento sociale e nella suggestionabilità». Tuttavia, ha riscontrato «che il livello di dissociazione era molto più basso rispetto a casi di personalità multipla e che fosse clinicamente non rilevante».
      Nello stesso documento ha fatto riferimento al suo studio nel settore nello Sri Lanka. Ha riscontrato che i bambini che raccontano di vite passate fantasticano maggiormente rispetto ai loro pari, tuttavia non ha rilevato alcuna indicazione che fossero più propensi a inventare esperienze immaginarie, né che fossero più suggestionabili. In uno dei suoi studi nello Sri Lanka, ha riscontrato che questi bambini utilizzavano un vocabolario più ampio, totalizzavano dei punteggi più alti in un breve test di intelligenza e avevano un rendimento scolastico migliore rispetto ai loro coetanei.
      Il dottor Haraldsson ha citato il dottor Ian Stevenson, conosciuto per il suo studio sistematico avviato negli anni 60 di migliaia di casi in cui i bambini avevano riferito di ricordi di vite passate. Stevenson ha seguito molti dei bambini e ha rilevato che quasi tutti loro sono cresciuti normalmente inserendosi in modo appropriato nella società e che non hanno riportato particolari differenze psicologiche dai loro coetanei. Solo uno dei ragazzi che Stevenson aveva seguito è divenuto schizofrenico nella vita adulta.

      continua...

      Elimina
    9. Gli psicologi come Haraldsson e Stevenson si sono impegnati a rilevare una qualsiasi influenza psicologica che potesse mettere in discussione i ricordi che stavano esaminando.
      Nel 1975, il Journal of American Medical Association, ha scritto di Stevenson: «Per quanto riguarda la reincarnazione ha assiduamente e impassibilmente raccolto una serie dettagliata di casi dall’India, in cui risulta difficile giustificare l’evidenza con qualsiasi altra ragione… Ha registrato una grande quantità di dati che non possono essere ignorati».
      Nel 1994, Haraldsson ha pubblicato sul Journal of American Society for Psychical Research un documento intitolato Replication studies of cases suggestive of reincarnation by three independent investigators (Ripetizione degli studi di casi indicativi di reincarnazione da parte di tre ricercatori indipendenti), in cui si delineano quegli studi che hanno replicato il lavoro di Stevenson.
      Ha riassunto che: «Ad oggi Jurgen Keil ha studiato sessanta casi tra Birmania, Thailandia e Turchia; Erlendur Haraldsson 25 casi nello Sri Lanka; e Antonia Mills 38 casi nel nord dell’India… Nell’80 per cento dei 123 casi, si è identificata una persona deceduta che corrispondeva apparentemente ad alcune o a tutte le affermazioni del bambino… Dei 99 casi definiti, la persona che il bambino sosteneva di essere stato risultava sconosciuta alla sua famiglia nel 51 per cento dei casi, conosciuta nel 33 per cento e imparentata nel 16 per cento. Nell’insieme dei 123 casi, solo uno di questi – uno studiato dalla Mills – sembrava essere un qualcosa tra una imbroglio perpetrato consapevolmente e un’illusione».
      Il documento comprendeva alcuni esempi di casi in cui i dettagli dei ricordi sono stati verificati. Uno di questi era quello di Engin Sungur, nato nel dicembre 1980 all’Antakya Hospital di Hatay in Turchia.


      Anche nella razionalità vi è spiritualità… ricordalo… :-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
  23. Grazia di Sasso5 gennaio 2019 18:01

    Totalmente d'accordo Anonimo di prima. Con un filino di speranza in più di Aldo Mazzurco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buoni e cattivi moriranno insieme, nessuno verrà risparmiato:

      "Una grande guerra si scatenerà nella seconda metà del XX secolo. Fuoco e fumo cadranno dal Cielo, le acque degli oceani diverranno vapori, e la schiuma s’innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e Milioni di uomini periranno di ora in ora, coloro che resteranno in vita, invidieranno i morti. Da qualunque parte si volgerà lo sguardo, sarà angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi. Vedi? Il tempo si avvicina sempre più, e l’abisso si allarga senza speranza. I buoni periranno assieme ai cattivi, i grandi con i piccoli, i Principi della Chiesa con i loro fedeli, e i regnanti con i loro popoli. Vi sarà morte ovunque a causa degli errori commessi dagl’insensati e dai partigiani di satana il quale allora, e solamente allora, regnerà sul mondo, in ultimo, allorquando quelli che sopravviveranno ad ogni evento, saranno ancora in vita, proclameranno nuovamente Iddio e la Sua Gloria, e Lo serviranno come un tempo, quando il mondo non era così pervertito."
      Testo apocrifo del terzo segreto di Fatima

      Elimina
    2. @AldoMazzurco da chi hai preso questa versione del testo apocrifo del terzo segreto di Fatima?
      Perché credi sia quella giusta fra tante?

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. perchè la più antica e diffusa, la conosceo già da ragazzino!

      Elimina
    4. e trova conferma in una intervista del papa polacco sul terzo segreto in cui disse che se c'era un messaggio in cui il mare sommergeva i continenti era bene non fosse diffuso

      Elimina
    5. @AldoMazzurco grazie delle delucidazioni… farò ricerche a riguardo, anche perché ne ho molte di versioni del Terzo Segreto di Fatima, ma non mi ci sono mai messo seriamente nel capire come stanno le cose, anche perché per me quel Vescovo vestito di bianco che muore mi basta per credere che c'è dell'altro che deve compiersi.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. “D’altra parte, per ogni cristiano dovrebbe essere sufficiente il sapere questo: se c’è un messaggio nel quale è scritto che gli oceani inonderanno intere aree della terra, e che milioni di persone perderanno la vita repentinamente, da un minuto all'altro, allora veramente la pubblicazione di un tale messaggio non rappresenta più qualcosa di così desiderabile.”

      http://www.fatima.it/thirdsecret/pubtestjp2.asp

      Questo conferma che il testo che ho riportato e che girava già mezzo secolo fa corrisponde al vero.
      Mi dispiace dirvi che Dio non farà distinzioni tra buoni e cattivi e che il fuoco e l'acqua distruggeranno tutto.
      Il sollevamento di cui parlano i falsi veggenti è una fandonia. Prepariamoci alla morte con cuore sereno e sull'esempio di Cristo sulla croce.

      Elimina
    7. Si è vero ci saranno martiri...e ci saranno milioni e milioni di morti...ma la situazione non è così nera come la vede Aldo...Dio è anche giusto e caritatevole e preservera i Giusti non destinati al martirio.
      La Luce splendera lo stesso x chi ha una vibrazione alta...e poi c è l'Inviato!!!Aprite gli occhi perché sta arrivando...è qua...ci osserva e soffre in silenzio.

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    8. Epifanio!

      https://www.lastampa.it/2019/01/05/vaticaninsider/nasce-la-chiesa-ortodossa-ucraina-bartolomeo-firma-a-istanbul-il-decretodellautocefalia-ZA3fNid3jESVT9XTi4ERTI/pagina.html

      Elimina
    9. Meriti una risposta Aldo!?!?!?
      Cosa vuoi che ti dica?!?
      Per te i veggenti sono farlocchi!!!
      Inoltre ne abbiamo già parlato tanto dell' Inviato!!!
      Fai pace con te stesso, che è meglio, invece di fare domande inutili!!!
      Anche Videre ti ha dato un consiglio!!!
      Apri gli occhi o il Cristo non lo vedrai nemmeno dalla lontana,perché gli avrai voltato le spalle e non te ne stai nemmeno rendendo conto.

      L'Anonimo di prima

      Elimina
    10. @AldoMazzurco il rapimento degli eletti è un fatto biblico, non la storiella di alcuni sedicenti veggenti.
      Comunque il fatto che insieme ai cattivi moriranno i buoni non esclude il rapimento degli eletti in alcun modo.
      Che poi ci possa essere una diversa interpretazione di questo fatto biblico posso anche accettarlo, ma escludere del tutto l'avvenimento francamente è troppo credo.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    11. A me interessa vedere il mio Creatore e questo basta, il resto lo lascio ai fanatici della varie religioni umane.
      In nessuna apparizione mariana ufficialmente riconosciuta viene menzionato il rapimento che se avverrà sarà semplicemente una morte indolore ossia una assunzione in cielo senza ritorno.

      Elimina
    12. @AldoMazzurco non è fanatismo… il Creatore di tutti, non solo il tuo, ci ha lasciato la Bibbia e le sue profezie affinché potessimo comprendere i suoi segni.
      Il rapimento degli eletti è uno di essi e come tale va considerato, se poi si tratta di una morte indolore l'accetto come interpretazione, è una cosa probabile.
      E comunque che un'apparizione sia ufficialmente riconosciuta non è sinonimo di verità.
      Chi le riconosce sono sempre gli uomini, non Dio.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    13. La Bibbia è stata scritta da intermediari ossia da uomini ad eccezione si presume delle tavole della legge scritte direttamente da Dio. Allo stesso modo i vari veggenti si presentano al pare dei "profeti" biblici come intermediari, ma siccome l'essere umano credo sia l'unica specie a mettere in atto la simulazione e la menzogna, nessuno potrà mai garantirci che quando ha detto o scritto un essere umano corrisponda a verità assoluta!

      Elimina
    14. @AldoMazzurco allora stiamo qui a parlare di niente se non crediamo nemmeno alla Bibbia… così metti in discussione l'esistenza stessa di Dio.
      Fai attenzione.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    15. La coppia di cattolici che mi ha derubato in questi giorni ha scritto bellissime parole sulla Bibbia, ma appunto sono solo belle parole di cui la Bibbia è piena. Certo se i profeti erano al loro pari...
      Leggevo in questi giorni gli Atti degli apostoli e a parte l'inspiegabile morte della coppia di convertiti Anania e Saffira, mi chidevo perchè i cristiani fossero comunisti nel modo peggiore: vendevano tutti i loro beni (ai non cristiani?) e distribuivano il denaro alla comunità. E' strano, perchè non davano i loro beni a chi ne aveva bisogno? Perchè venderli? Il denaro finisce, i beni, soprattuto i campi, restano.

      Elimina
    16. @AldoMazzurco tu stai parlando di qualcosa di demoniaco, che non viene da Dio.
      Dio è ben altra cosa.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    17. X Grazia
      http://www.temponuovo.net/ar2/segni-riferimenti/anguera-angeli.html

      Gli angeli ci aiuteranno!!!

      L'Anonimo di prima

      Elimina
  24. Per quel che riguarda il sollevamento degli eletti...io non dico che non avverrà,questo non lo so,ma tengo a precisare di rimanere con i piedi per terra,perché tutti quanti saranno messi a dura prova da Dio o anche da se stessi (e da Dio ovviamente) se uno crede alla reincarnazione.Il crogiolo deve avvenire per tutti...

    L'Anonimo di prima

    RispondiElimina
  25. https://www.controinformazione.info/il-prezzo-della-pace-non-deve-essere-un-tradimento/

    Intervista a Alexander Dugin.
    Ola

    RispondiElimina